Campagna Telethon 2014

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Come consuetudine AVIS è PARTNER di Telethon per la Maratona informativa e la raccolta fondi di aiuto alla ricerca per la cura delle malattie genetiche.
Ci troverete nei punti che proporremo sul territorio Medesanese, presso il Supermercato Sigma località Carnevala, presso il Supermercato Paladini di Ramiola nei giorni Sabato 13 e Domenica 14 Dicembre.

 

LA NOSTRA MARATONA del 2014 È #OGNIGIORNO

#Ognigiorno tante famiglie lottano contro malattie non prioritarie per i grandi investimenti pubblici e privati in ricerca scientifica.

#Ognigiorno Telethon è al loro fianco con tutti i ricercatori, i sostenitori e i partner che credono nella nostra missione, sempre.

È una sfida impegnativa, una vera maratona. Ma, se l'affrontiamo tutti insieme, il traguardo è #ognigiorno più vicino.

 

{youtube}kOh3VSeVqXM{/youtube}

 

MARATONA: DALL'8 AL 14 DICEMBRE IN TV, ALLA RADIO E SUL WEB

25 anni in tv. La maratona televisiva più amata dagli italiani torna sulle reti RAI dall'8 al 14 dicembre per ricordare a tutti che #ognigiorno è fondamentale per costruire una speranza concreta di cura per tutte le persone che combattono contro una malattia genetica.

Il Telethon day

Alla vigilia della maratona 2014, Rai e Fondazione Telethon celebrano venticinque anni di collaborazione: un'esperienza di servizio pubblico dalla quale si è sviluppato, anno dopo anno, un progetto molto più ampio. Una realtà che unisce pazienti, volontari, ricercatori e donatori che lavorano insieme ogni giorno per dare la concreta possibilità di una cura alle persone affette da malattie genetiche rare. L'evento, in programma il 3 dicembre presso la Sala degli Arazzi della sede Rai di viale Mazzini, sarà trasmesso in diretta streaming. 

 

La nostra maratona è #ognigiorno

In continuità con le ultime edizioni, quest'anno lo slogan che accompagna la maratona tv è "La nostra maratona è #ognigiorno". Dopo aver ricordato in questi anni che le malattie genetiche rare, seppur dimenticate dai grandi investimenti pubblici e privati, esistono, oggi è importante far comprendere che lo sforzo della Fondazione non si limita alle giornate in tv, ma continua tutto l'anno. Una maratona lunga tutto l'anno in cui a correre non sono i malati da soli. Con loro, infatti, ci sono i nostri ricercatori, i partner e i singoli cittadini che ogni giorno, grazie al loro impegno, rendono il traguardo della cura sempre più vicino.

Frizzi, Belli, Ciampoli e molti altri

Squadra che vince non si cambia. Anche quest'anno i volti centrali della maratona televisiva saranno quelli che hanno già accompagnato e raccontato, con sensibilità e professionalità, le nostre storie. Fabrizio Frizzi, Paolo Belli e Arianna Ciampoli sono i volti di questa venticinquesima edizione. Insieme a loro tantissimi altri mattatori della televisione pubblica italiana che, con la loro simpatia e popolarità, ci aiuteranno a far correre più veloce il numeratore e raggiungere nuovi importanti record.

Il charity show in prima serata

Per avvicinare sempre più persone alla missione di Telethon, per raccontare le storie di chi ogni giorno combatte con malattie incurabili, sulle quali spesso non esiste ricerca, perché sempre più persone si uniscano alla battaglia di Telethon venerdì 12 dicembre, in prima serata su Rai Uno, va in onda il primo Charity Show italiano. #IOESISTO, questo il nome del programma speciale dedicato a Telethon, è un programma interamente ideato in collaborazione tra Rai e Telethon e vedrà alcuni presentatori d'eccezione alternarsi sul palco. Oltre alla possibilità di seguire la serata in diretta tv, approfondimenti e contenuti speciali sono offerti su twitter grazie al live della serata condotto dall'account Telethonitalia.

In piazza il 13 e 14 dicembre

Sono circa duemila le piazze italiane che nelle giornate del 13 e 14 dicembre ospiteranno un banchetto Telethon. I nostri volontari, insieme a quelli dell'Unione italiana lotta alla distrofia muscolare e ai volontari di Avis distribuiranno in quei giorni i cuori di cioccolato, al latte e fondente, prodotti da Caffarel per Telethon.

Sul web

Ogni anno di più il web si conferma protagonista. Lo fa grazie all'iniziativa in collaborazione con CharityStars, offrendo a tutti gli utenti l'opportunità di aggiudicarsi oggetti unici e allo stesso tempo sostenere la lotta di chi ogni giorno combatte contro una malattia genetica. Oltre alle aste online, i principali protagonisti del web come Facebook, Twitter, Groupon e Amazon sono schierati a sostegno di Telethon.

 

Allegati:
Scarica questo file (Telethon Notizie.pdf)Telethon Notizie.pdf17071 kB