West Nile Virus - chiarimenti del Dr. Formentini

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In merito alle notizie che sono apparse su numerosi siti di informazione, ma anche in siti ufficiali sanitari ed associativi, e che non approfondiscono le tematiche del WNV (soprattutto riguardo alla necessità o meno della sospensione dalle donazioni dei Donatori) rispetto alle diverse modalità presenti nelle varie realtà locali, con la presente comunicazione segnalo che:

- tutte le donazioni raccolte sul territorio della Provincia di Parma sono sottoposte al test per la ricerca del WNV e quindi non è attuata la sospensione dalle donazioni per nessun Donatore rispetto al WNV.
- alla stessa maniera, per chi dona in Provincia di Parma, nessun Donatore è sospeso dalle donazioni anche se ha soggiornato in altre zone a rischio (al momento attuale: USA, Canada, Bosnia, Herzegovina, Bologna e provincia, Brescia e provincia, Vicenza e provincia ed in tutte quelle dove sarà in futuro riscontrata la presenza di WNV)
- Tale situazione vale anche per tutte le Province della Regione Emilia-Romagna sia dove il test viene effettuato su tutte le donazioni (attualmente Parma e provincia e Bologna e provincia) sia dove il test viene effettuato solo a chi ha soggiornato in località a rischio (quindi quelle sopra menzionate più Parma e provincia ed in tutte quelle dove sarà in futuro riscontrata la presenza di WNV)e questo vale per tutte le altre Province dell'Emilia-Romagna.
- Quindi al fine di evitare qualsiasi interpretazione fuorviante confermo che in Regione Emilia-Romagna NON si attua la sospensione dalle donazioni ma si effettua il test WNV
- Nel caso di donazione fuori dalla regione Emilia-Romagna (in tutte le altre Regioni) il consiglio è quello di informarsi se è attuata la sospensione per 28 giorni oppure se la procedura ricalca quella della Regione Emilia-Romagna quindi SENZA sospensione ma con l'effettuazione del test WNV.
- Rimane pertanto l'invito a donare, soprattutto in questo periodo di carenza di sangue, a tutti i Donatori; donando si avrà quindi anche l'opportunità di eseguire un test in più che segnalerà l'eventuale contatto con questo virus.
Con l'occasione cordiali saluti ed auguri di buone ferie a tutti

Dr. Alessandro Formentini 
Direttore
Unità Operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale 
Dipartimento Diagnostico 
Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma 
Via Gramsci 14 Parma 43100

 

Di seguito la nota diramata dal CRS Emilia-Romagna:

Con una circolare diramata in data odierna, 11 luglio 2014, il Centro Nazionale Sangue, nell'ambito della prevenzione della trasmissione del West Nile Virus e in accordo con il Centro Regionale Sangue dell'Emilia Romagna, sospende per 28 giorni - sulla base del DM 3 marzo 2005 - tutti i donatori che abbiano soggiornato anche una sola notte nella provincia di Parma.
La misura si è resa necessaria dopo l'individuazione sul territorio di zanzare positive al WNV.
Sul sito del Centro Nazionale Sangue è possibile consultare in tempo reale il riepilogo dei periodi e delle aree per cui si applicano periodi di sospensioe.

Ad oggi la misura riguarda anche i soggiorni in USA, Canada e Bosnia.
Il CNS segue con attenzione anche l'evolversi dei casi di febbre Chikungunya verificatisi nei paesi caraibici.
Fonte: http://www.avis.it/notizie/24/110469/west-nile-virus-2014-sospensione-provincia-di-parma